Archiviata l’ultima seduta di settimana coincidente con fine mese di Aprile, in rispetto delle indicazioni operative proposte, l’inizio di Maggio per l’spf apre in recupero di circa lo 0.3% a 4188, dopo aver toccato nella sessione notturna massimo a 4194 e minimo in apertura 4183. Pertanto, rimanendo l’spf in range, conferma i profittevoli livelli operativi noti per cui per l’odierna si consiglia operatività:

short al mancato superamento della resistenza a 4190-4194. Stop curando a superamento stabile di 4204, per eventuali riposizionamenti in successiva 4210-4215. Nel caso stop curando a superamento stabile di 4218-19. Potenziale minimale 4184-81 con limite da tenere a 4181, diversamente mantenere posizione : prima in fascia 4176-72 poi al disotto di 4172, appoggio sul limite da tenere a 4166 -63, altrimenti in perdita di 4162, proseguire con lo short in statico 180° a 4155-53, esteso al disotto di 4152-51, in statico 150° a 4146-4144. Di continuità e di opportunità short in perdita di 4142-41 con potenziale minimale area 4134-31 ma di movimento al disotto di 4130-29: prima in statico 60° a4121-20, seguito in sequenza al disotto di 4119: in sottostanti statici 45°-30° collocati in fascia 4116-112 ma movimento congruo in base square a 4106-4105. Di contro, potenziale minimale dal secondo step operativo area 4202-4198 e limite al disotto di 4196 in sottostante 4192-87. L’eventuale cedimento stabile di 4186, permetterà di prolungare il trade in sottostante 4182-78. Rimanere o rinforzare posizione short in violazione di 4177 per sottostante 4174-68 ed eventuali sopra citati target.

Long su tenuta del supporto 4185-4181. Stop curando in perdita stabile di 4180, per eventuali riposizionamenti in sottostante 4172-4168. Stop curando in perdita stabile di 4162. Potenziale minimale dal primo livello operativo 4202-206 con limite 4209-10. Proseguire con il trade a superamento stabile di 4211: prima all’interno degli statici 45°-60° rispettivamente collocati a 4214-16 e 4219-21, con limite da superare 4222 per movimento in statico 90° a 4226-28 ma in prolungamento a superamento di 4229-30, all’interno degli statici 120°-135° rispettivamente collocati a 4234-35 e 4239-40, con estensione sopra dell’orizzontale 150° a 4242, in pull back statico 180°a 4250-51. Diversamente, dal secondo input operativo, area minimale 4182-86 vinto il quale in modo stabile si potrà proseguire con il trade per successivo 4192-96 e, in riconquista stabile di 4198, in statico successivo 4202-4206 ed eventuali sopra citati target.