Seduta dai due volti quella disegnata ieri dall’spf, che da prima propone l’up in tenuta del supporto operativo consigliato e, a superamento della prima area di resistenza a 2708, accelera con il recupero portandosi in area target e operativo short a 2721-23 dal quale, prese di profitto hanno la meglio, riposizionandolo nuovamente in fascia target e di supporto 2703-2700 disegnando, nelle ore successive fino in finale di seduta ufficiale, movimento altalenante per poi nel dopo borsa riproporre nuovo recupero che al momento del commento in Globex lo vede nuovamente in fascia di resistenza statico 90° a 2721-23.

Pertanto, per l’spf sarà d’obbligo nelle prossime ore proseguire nel recupero proponendo convintamente il superamento della resistenza ganniano con i corsi sopra del limite 2725-28 il cui successo permetterà l’allungo dentro l’area statici 120°-135° rispettivamente collocati a

This content is for members only.