Trascorsa la seduta di ieri all’insegna dei livelli operativi proposti stamani al momento del commento l’spf trova l’aggancio all’apice square segnando massimo notturno a 3299-3300 da cui prese di profitto sono intervenute riposizionandolo al momento del commento a 3296-97. In questo contesto grafico per l’spf sarà necessario in continuazione down rimanere ancorato al supporto ganniano a 3294-3291, altrimenti sarà nuovamente sequenza down: prima in statico

This content is for members only.