Settimana di scadenze per i mercati per cui si entra nel vivo delle sistemazione e, siccome l’ottava appena archiviata è stata di rialzo, questa che porta alla chiusura del contratto di marzo per giugno sarà di consolidamento dei livelli conquistati e, solo nel caso si dovesse allungare sopra o scendere sotto quote rotonde, i movimenti saranno direzionali sulle successive. Pertanto, con l’ultimo segnato dall’spf al momento del commento a 3934, dopo il massimo nella sessione notturna a 3947 si consiglia operatività:

short al mancato superamento della resistenza a 3940-3945. Stop curando a superamento stabile di 3952, per eventuali riposizionamenti in successiva 3960-3965. Stop curando a superamento stabile di 3969-70. Potenziale minimale dal primo input operativo

This content is for members only.