Il titolo, dopo esser precipitato nel lungo trend negativo a 0.271 fatto segnare in occasione dell’aumento di capitale nel novembre 2012 finalizzato al rinnovo della flotta, innesta un trend direzionale tuttora in disegno che l’ha riportato nel maggio scorso a toccare i 60 centesimi , coincidenti con il massimo del febbraio 2012 disegnando così un possibile testa e spalle rovesciato con linea del collo passante per 0.6030-0.61 il cui potenziale è visto a ridosso di 0.90-0.93 euro. Secondo questa struttura grafica, il titolo presenta un primo movimento impulsivo che a mano a mano si distende evidenzia onde di grado superiore dando corpo al potenziale dell’ipotetica figura di testa e spalle rovesciato, che ricordo sarà confermato solo a superamento della linea del collo a 0.603-0.61 con dilatazione degli scambi sopra la media.

Al contrario, il trend up del titolo sarà visto in rallentamento se nelle fasi di ribasso perderà il supporto offerto dalla gann 3×1, il cui passo è pari a 0.0034 giorno e comunque in violazione dell’area 0.54-0.535. Questo evento non metterà a repentaglio il trend up ma sarà propedeutico al pull back sulla sottostante gann 2×1, trovando un valido appoggio su area 0.5035-0.483 la cui tenuta permetterà di tornare attivo up da cui prendere posizione.

 

Il trend up subirà una fase d’ingolfamento se il titolo sarà visto passare sotto il minimo di onda2 minore a 0.471-0.46,  facente parte di onda3 di grado superiore, sprofondando sulla gann 1×1 il cui punto focale sarà 0.41-0.40, da cui ad ogni modo sarà visto tornare denaro e la possibilità di riattivazione del trend rialzista di medio termine.

L’operatività da quanto si evince sarà: long a superamento della linea del collo del testa e spalle citato o per chi vorrà cmq fare posizione sfruttando il periodo di accumulazione in disegno sia sul primo supporto a 0.54-0.53 o nei successi step proposti in caso di ulteriore discesa. Lo stop alle posizioni long dovrà essere visto in ottica di medio temine così il primo sarà sistemato sotto 0.47-0.46 per riposizionamenti più vicino possibile al successivo 0.41-0.40, con relativo stop al disotto 0.3880-0.38.

d'amico daily