Il mancato superamento della resistenza operativa consigliata a 2915-17 nell’unico momento in cui ha tentato ilo recupero ha dato modo all’spf di subire convinte prese di profitto che nel prosieguo del durante si  sono fatte insistenti portando a target il trade, in avvicinamento allo statico 270° a 2870-68 del quadrante sottostante, prima di avviare il recupero al servizio degli eccessi down intraday e, presentandosi nel mentre su Globex, in pull back  a 2891-92 in quel che era il basamento quadrante ora divenuto apice di quello in essere.

In queste condizioni grafiche, per l’spf sarà la tenuta nei momenti di lettera del sottostante supporto a 2887-2885 a tenere attivo il movimento di recupero che, a superamento della prima area di resistenza a 2898-2901, permetterà di proseguire in successivo statico 45°2904-2905 ma poi con l’obbligo di proseguire nel recupero in riconquista sequenziale: prima dell’intermedio 2908-2910 poi del più incisivo 2915-2917 per evitare qualsivoglia rimbalzo a semplice pull back dal quale riattivare il down e, al contempo, proporre ulteriore allungo dentro l’area degli statici 120°-135° collocata tra 2924-2928.

Lo scenario  al contrario rimarrà down se nelle prossime ore l’spf oltre mancare di fatto il superamento della prima area di resistenza a 2897-2901 sarà in conseguente perdita del sottostante supporto a 2887-2885 così da rivedere statico 315° a 2880 e, di proseguire nel down in perdita del limite 2878, mettendo sotto pressione l’area del sottostante statico 280° a 2873-2868. L’eventuale stazionamento dei corsi al disotto di 2868 in modo stabile oltre tenere down l’spf favorirà discese all’interno degli statici 240°-225° rispettivamente collocati a 2860 e 2856-55 ma obiettivo di movimento intraday collocato in appoggio statico 180°a 2845-44.

Pertanto da quanto sopra si consiglia: short al mancato superamento stabile di 2897-2901. Stop curando a superamento stabile 2903-2905 per eventuali riposizionamenti in successiva 2908-2910. Nel caso, attivare sempre curando, stop a superamento del limite 2913-2915 stabile. Potenziale minimale area 2890-2887 dal primo input operativo; dal secondo area minimale 2903-2897. Seguire poi in stop profit per sottostanti: 2892-91 e 2887-2885. L’eventuale perdita stabile del limite 2885 permetterà di proseguire con il trade per sottostanti steps: 2880 e 2873-2870 e, in perdita stabile statico 270° a 2868 stabile per sopra citati target.

Long su tenuta del supporto 2892-2890 o sottostante 2882-2880. Stop curando in perdita stabile di 2888-85 dal primo input operativo; dal secondo, sempre curando, attivare stop in perdita stabile di 2878-77. Potenziale minimale area 2897-2901 dal primo input; dal secondo area minimale 2890-2892. Seguire poi per successivi:2897-2901, 2905-2908 e 2913-2915. L’eventuale superamento del limite 2917-18 porterà l’spf a rivedere l’area statici 120°-135° collocata in fascia 2924-28.