Dopo la seduta ri forte recupero di ieri il Wti stamane al momento del commento segna valori stabili a 36.74 dopo che nella sessione notturna ha segnato massimo a 37.31 e minimo a 36.63. Pertanto per l’odierna si consiglia operatività:

short al mancato superamento della resistenza 36.85-37. Stop curando in superamento stabile di 37.15-30. Potenziale miniale area 36.40-20 con limite a 36.05-36. Proseguire con il trade al disotto di 36-35.94 per area 35.77-67 e, in perdita del limite 35.58, in critica 35.33-27 con limite a 35.17-13. L’eventuale passaggio dei corsi al disotto del limite 35.05-01 riporterà il Wti in sequenza down: prima in statico 120° a 34.90-80, poi al disotto del limite 34.75, in statico 90° a 34.50-45 con limite di volatilità da tenere a 34.30-28,altrimenti sarà ulteriore affondo sequenziale: prima in statico 60° a 34.10-08 poi in perdita limite di 34.05, in appoggio dentro l’area statici 45°-30° a 33.87-70. Ulteriore affondo in appoggio base square a 33.30-25 con i corsi al disotto di 33.50.

Long su tenuta del supporto 36.40-20. Stop curando in perdita stabile di 36.05-36. Potenziale minimale area 36.58-68 con limite a 36.78. Mentre a superamento del limite 36.82 Wti in accelerazione sequenziale: prima in in statici 270° a 37.01-03 poi sopra del limite 37.05-10, allungo in statici 300°-315° rispettivamente collocati a 37.40-43 e 37.62-65 con proiezione in statico 330° 37.85-87 sopra del limite 37.68.Aggancio apice square a 38.20-26 con i corsi stabili sopra dello statico 330° confermato da 37.88-90.