Pur dando nell’ultima seduta del mese di novembre buone opportunità di trading all’interno dei livelli operativi proposti il Fib si conferma come l’anello debole degli indici future con i corsi che sul finale di sessione serale in appoggio all’importante supporto 22020-21920 che nella prima seduta di dicembre dovrà confermare per ritorni up. Pertanto, in attesa di un’apertura in rialzo di circa lo 0.6%-0.8% a in linea con le indicazioni dei future in negoziazione per l’odierna si consiglia operatività:

long su tenuta del supporto 22080-22020. Stop curando in perdita stabile di 21920, per eventuali riposizionamenti in sottostante 21820-21770. Nel caso attivare curando stop in perdita stabile di 21720-680. Potenziale minimale dal primo input operativo 

This content is for members only.