Poco da commentare per il Fib nella seduta di ieri che, in un contesto di neutro negativo, altalena con i corsi in bassa volatilità, appoggiandosi in supporto 20550-520, rimanendo poi ad oscillare in stretto range fino alla chiusura della sessione. Pertanto, nulla di nuovo sotto il sole, per cui il Fib dovrà contenere i momenti di lettera in sottostante 20520-480, per evitare in cedimento del limite

This content is for members only.