Deciso rientro per il Fib nella seduta di ieri e, come al solito mostra sempre una relativa forza maggiore nei momenti di lettera rispetto a quelli in salita in relazione all’andamento generale dei futures indici mondiali così, in rispetto delle indicazioni operative avvia il ribasso con il fallito superamento della resistenza consigliata a 24460-520 dalla quale nel prosieguo del durante precipita oltre il target di volatilità consigliato offerto dallo statico 240° a 23960-40 segnando minimo di seduta a 23805 prima di rivederlo recuperare leggermente in sessione serale con ultimo a 23910-20. Pertanto per l’odierna si consiglia operatività:

long su tenuta del supporto 23880-820. Stop curando in perdita stabile di 23780, per eventuali riposizionamenti in sottostante 23680-23620. Nel caso attivare curando stop in perdita stabile di 23600-590. Potenziale minimale dal primo input operativo area 23980-24020 con limite a 24050-080; dal secondo step proposto potenziale gain minimale area 23780-820 con limite a 23850-880. Proseguire con il trade a superamento di 23905-920 per area 23980-24030 con obbligo di superamento stabile di 24050 per evitare repentini rientri e, al contempo, prolungare l’input operativo: prima in fascia

This content is for members only.