La settimana appena terminata ha portato una grande novità per il Fib: l’uscita a rialzo dall’ampio range che lo imprigionava da oltre 10 anni ponendo così le basi, se nelle prossime sedute sarà confermato il movimento, di un duraturo rialzo. Pertanto, diventa importante la scadenza del contratto del Fib di giugno il terzo venerdì del mese che dovrà confermarsi stabilmente sopra 25500, il cui successo porrà le basi per un rialzo di medio termine in prossimità dei 37000 punti.

Fatta questa premessa per l’odierna si consiglia operatività:

This content is for members only.