Il tentativo fallito di proporsi sopra della resistenza 22250 nella seduta di venerdì ha dato modo poi nel prosieguo del durante al Fib di subire prese di profitto riposizionandolo in finale di sessione a 21820-30, riconfermando l’ampio range dentro al quale oramai altalena da diverse sedute. Pertanto, nell’odierna, per il Fib sarà necessario nei momenti di lettera, tenere il sottostante 21800-750 il cui successo, oltre limitare il down, permetterà nuovamente l’attacco sequenziale delle aree di resistenza:

This content is for members only.