In rispetto delle indicazioni operative la sessione di ieri per il Wti prolunga il movimento laterale in essere così nulla di nuovo sotto il sole per cui per l’odierna si consiglia operatività:

short al mancato superamento della resistenza 58.45-65. Stop curando in superamento stabile di 58.90-92. Potenziale minimale 58.15-58..10 Proseguire con il trade in perdita 58.05-58; prima in fascia 57.76-72, poi al disotto di 57.70, in fascia 57.60-55 seguito poi in perdita di 57.45, in sottostante 57.30 con limite da tenere a 57.29-25, altrimenti lasciare correre il trade per: 57.09-56.95 e sottostante 56.75-65, con i corsi al disotto di .56.92. L’eventuale perdita del limite 56.58-55 permetterà di prolungare il gain in fascia 56.40-31. e, al disotto di 56.27, lasciare correre il trade per sottostanti: 56.15-05 e, in perdita di 55.95, in fascia 55.85-82.

Long su tenuta del supporto 58.20-10. Stop curando in perdita stabile di 58.05-58.02. Potenziale minimale area 58.45-62 con limite da superare a 58.65 il cui successo porterà il Wti in aggancio apice square a 59-59.05. Ulteriore input operativo sopra 59.10 per primo step orizzontale del quadrante successivo 30° a 59.50-55 e sopra del limite 59.60, statici 45°-60° rispettivamente collocati a 59.80-82 e 59.95-60.02.