Seduta profittevole quella offerta dall’spf che da prima attiva l’operativo short mancando di fatto il superamento della resistenza a 3716 dalla quale avvia il rientro dei corsi portando a target il trade in fascia 3690-85 prima di altalenare in stretto range, poi nel pomeriggio europeo in tenuta dell’operativo long a 3696, avviare movimento rialzista portando il livello del target sull’importante statico 180° a 3766 prima di altalenare in strettissimo range con massimo di punta a 3775 prima di innestare il rientro dei corsi, con minimo in prossimità della chiusura ufficiale a 3732, prima di avviare movimento di rimbalzo tutt’ora in atto con l’ultimo al momento del commento a 3758 dopo aver toccato massimo notturno 3767. Pertanto per l’odierna si consiglia operatività:

Long su tenuta del supporto 3752-3748.Stop curando in perdita stabile di 3745, per eventuali riposizionamenti in fascia 3739-35. Nel caso attivare stop curando con i corsi stabili al disotto di 3732-30. Potenziale minimale dal primo livello operativo 3762-3766 con limite 3771-75. Proseguire con il trade a superamento stabile di 3775: prima in orizzontale 240° a 3779-80. poi a superamento di 3781-82 in successivo 270° a 3787-88, con limite da superare a 3790, per offrire prolungamento gain in statici 300°-315° rispettivamente collocati a 3794-96 e 3799-3801. Ulteriore opportunità di trading sopra 3801-3802: prima aggancio statico 330° a 3805, poi sopra di quest’ultimo, o comunque a superamento del limite 3806-07, estensione del movimento up in apice square a 3811-13. Diversamente dal secondo input operativo, potenziale gain minimale consigliato collocato in area 3747-3750 con limite a 3752-3756 sopra il quale in modo stabile, proseguire con il trade in successivo 3760-63 e, sopra del limite 3764-66, per successivo 3769-72 ed eventuali sopra citati target.[/swpm_protected]