Prezzi stabili per il Wti che tenta di spezzare la dinamica ribassista delle ultime sedute con formazione di piccolo testa e spalle rovesciato che però sarà attivo solo a superamento della linea del collo passante per 67.80 ma necessario il superamento della resistenza appena sopra a 68.15 per dare piena conferma. Pertanto con l’ultimo al momento del commento a 67.03 si consiglia operatività:

long su tenuta del supporto 66.85-65. Stop curando in perdita stabile di 66.50-45. Potenziale minimale area 67.20-35. Proseguire con il trade a superamento di 67.37-45 per apice square a 68-68.10. Nuovo input operativo a superamento di stabile di 68.15 per orizzontali 120°-135° collocati rispettivamente a 68.44-52 e 68.82-85 con limite da superare a 68.92 per ulteriore spinta intermedia a 69.21-42 ma potenziale di movimento in statico 180° a 69.80-85, coincidente con potenziale testa e spalle. Nuovo input operativo solo sopra del limite 70-70.05, il cui successo proietterà il Wti in aggancio statici 225°-240° collocati rispettivamente a 70.85-87 e 71.20-25.

short al mancato superamento della resistenza 67.80-67.90. Stop curando in superamento stabile di 68.15. Potenziale minimale 67.42-35 con limite a 67.15-66.95. Proseguire con il trade in perdita 66.95-90 per sottostante 66.62-52, prolungando il trade in perdita di 66.50 per sottostante 66.35-66.20, seguito al disotto di 66.15-05, per area 65.90-85 con limite a 65.80. Proseguire con il trade in perdita 65.80 per sottostanti 65.65-55 poi in perdita di 65.50, per area 65.40-37 con limite a 65.15-02.