La tenuta del supporto operativo proposto a 3350 ha dato modo di avviare il recupero che nel prosieguo del durante porta i corsi a superare i livelli successivi fino a riagganciare nella sessione ufficiale l’area di massimo segnato nella seduta precedente e conseguente target consigliato in fascia 3416-21, prima di consolidare e, riportarsi nella sessione notturna nuovamente sui massimi con ultimo al momento del commento a 3415-16. Pertanto in questo contesto grafico per l’odierna si consiglia operatività:

short al mancato superamento della resistenza a

This content is for members only.