Dinamica d’oscillazione per l’spf nella seduta di ieri in rispetto delle indicazioni operative proposte offrendo così buone opportunità di trading, con ultimo operativo short offerto dal mancato superamento della resistenza consigliata in fascia 3670-75 e relativo target sul finale di sessione ufficiale in fascia 3660-57. Proseguimento del movimento correttivo nella sessione notturna con l’spf che sul massimo d’apertura a 3664 avvia il down che al momento del commento galleggia intorno a 3650 dopo aver toccato minimo di sessione della stessa a 3644. Pertanto per l’odierna si consiglia operatività:

long su tenuta del supporto 3648-44. Stop curando in perdita stabile di 3642-40 per eventuali riposizionamenti in fascia 3623-3620. Nel caso attivare stop curando in perdita stabile di 3618-17. Potenziale minimale dal primo livello operativo 3658-3660 con limite 3663-3665. Proseguire con il trade a superamento stabile di

This content is for members only.