Se la seduta di ieri si è svolta come da copione all’interno dei livelli operativi proposti, stamani per l’spf o al massimo nelle prossime due sedute, sarà d’obbligo proseguire con il movimento di rialzo procedendo convintamente al superamento dell’area orizzontale ganniana 180°, coincidente tra l’altro con il massimo storico a 3672-75, per evitare potenziale doppio massimo o al meglio rimanere all’interno del range di circa 30-35 punti assoluti. Pertanto, visto che al momento del commento l’spf si trova a consolidare intorno alla chiusura ufficiale di ieri a 3662-63 per l’odierna si consiglia operatività:

short al mancato superamento della resistenza a 3672-3677. Stop curando a superamento stabile di 3683-84, per eventuali riposizionamenti in successiva

This content is for members only.