Seduta da dimenticare quella di ieri per l’spf che, in rispetto delle indicazioni operative, manca di fatto il superamento della resistenza proposta in fascia 3310-3315 così da subire vendite decise che nel prosieguo del durante sprofonda oltre il target consigliato in base square a 3232-30, segnando minimo in sessione ufficiale a 3221, rinnovato nella sessione notturna a 3210, prima di avviare pull back con massimo a 3239-40 dal quale però nuove spinte down sono intervenute sprofondandolo nuovamente 3210 ma riposizionandolo al momento del commento nuovamente in leggero recupero a 3218. Pertanto in questo contesto grafico per l’odierna si consiglia operatività:

short al mancato superamento della fascia 

This content is for members only.