Scadenze ravvicinate e riposizioni stanno facendo da volano alla volatilità, così anche la seduta di ieri per l’spf si è disegnata all’interno dei livelli operativi proposti con finale di sessione ufficiale in rientro ma nella notturna in gran spolvero con ultimo al momento del commento a 3850 in rialzo di circa l’1% , dopo aver segnato nella stessa minimo a 3826 e massimo poco fa a 3853. Pertanto per l’odierna si consiglia operatività:

short al mancato superamento della resistenza a 3852-3858. Stop curando a superamento stabile di 3862-65, per eventuali riposizionamenti in successiva 3872-3878. Stop curando a superamento stabile di 3880-83. Potenziale minimale dal primo input operativo area

This content is for members only.