Incapace di portarsi sopra della resistenza operativa a 21320-370 in modo stabile, il Fib nella seduta di ieri prende la via del rientro con i corsi sul finale di seduta a target proposto in fascia 21205-21180. Pertanto nell’odierna per il Fib sarà necessario nei momenti di lettera tenere il sottostante limite a 21160 per evitare l’appoggio in statico 225° a 21120-21080 poi, in perdita del limite 21030-10, di proseguire down in sequenza: prima in fascia intermedia 20960-920 poi, in perdita di 20900-890, pull back area statico 180° a 20860-20840. Il Fib sarà dentro l’area statici 135°-120° collocata tra 20700-20610 con i corsi stabili al disotto dell fascia 21810-21780.

This content is for members only.