Seduta di ieri disegnata all’interno dei livelli operativi proposti con limite invalicabile in pull back sull’orizzontale ganniano 180° a 3574-75 che nella sessione notturna l’ha respinto per la terza volta innestando la correzione portando i corsi al momento del commento in ribasso di circa lo 0.5% a 3550-52 dopo aver segnato minimo a 3540-38. Pertanto per l’odierna in questo contesto grafico si consiglia operatività:

long su tenuta del supporto 3542-38. Stop curando in perdita stabile di 3531-29 per eventuali riposizionamenti in fascia 3522-3518. Nel caso attivare stop curando in perdita stabile di 3512-10. Potenziale minimale dal primo livello operativo 3552-3556. Proseguire con il trade a superamento stabile di 3556, in aggancio dell’orizzontale 135°-150° rispettivamente collocati a

This content is for members only.