In rispetto delle indicazioni operative l’spf, nella seduta di ieri conferma in corrispondenza della prima ora di contrattazione dei mercati europei, il supporto operativo a 2784-82 dal quale avvia il rimbalzo agganciando l’altra area operativa short a 2803-2805 il cui mancato superamento favorisce il consolidamento, riposizionandolo a 2786 prima di tornare in recupero e, segnare al momento del commento in Globex, 2792.

In questo contesto grafico, l’spf nei momenti di lettera dovrà tenere il supporto 2788-2784, il cui successo, a superamento del primo limite a 2792-93, lo riposizionerà in apice quadrante a 2796. Il ritorno dei corsi sopra di 2798 proporrà nuovamente area di resistenza 2802-2803 e , sopra del limite 2805, permetterà d’agganciare area statico 45° del nuovo quadrante a

This content is for members only.